321

Sistema BIOROCK installato nella cantina Canaio a Farneta, Italia

Sistema BIOROCK installato nella cantina Canaio a Farneta, Italia

Link all'articolo originale del nostro partner DORABALTEA

Località:

Farneta, Cortona in Italia

 

La struttura ed il contesto ambientale

Situata tra Cortona e Montepulciano, la Cantina Canaio è immersa nel cuore della Valdichiana: circondata da un incantevole paesaggio toscano, si affaccia su splendide vallate coltivate a vigneti. La costruzione sorge su di un podere del 1600 ristrutturato ed adibito in parte a cantina, in parte ad abitazione.

I proprietari, vignaioli per hobby da tre generazioni, nel 2014 hanno deciso di trasformare questa passione in una vera e propria attività: ad oggi, nel 2019, l’azienda vitivinicola produce 13.000 bottiglie all’anno distribuite a livello mondiale ed è in costante crescita. La Cantina Canaio offre inoltre ai visitatori degustazioni di vino accompagnate da assaggi di specialità locali e piatti freddi.

 

Analisi dell’intervento e schema d’installazione

La conversione dell’edificio ad azienda vitivinicola ha reso necessaria l’installazione di un adeguato sistema di depurazione delle acque reflue in linea con le normative vigenti e con determinati criteri di ecosostenibilità ed impatto energetico. Tenendo conto delle principali caratteristiche della struttura, come l’afflusso di acque reflue con inquinanti disciolti principalmente di natura organica, è stata definita come migliore soluzione la scelta di un sistema ECOROCK con tecnologia BIOROCK® per la depurazione biologica a percolazione naturale ecosostenibile al 100%, con dispersione al suolo come recapito finale delle acque in uscita.

L’impianto è nascosto in una camera sotterranea di cemento e gli accessori per la ventilazione e l’aria in entrata e uscita sono perfettamente mimetizzati tra le piante dell’oliveto circostante, tanto da annullare completamente l’impatto visivo.
La tecnica rivoluzionaria ed ecosostenibile al 100% di ECOROCK con tecnologia BIOROCK® permette la depurazione delle acque reflue senza l’utilizzo di energia elettrica e senza nessuna parte meccanica in movimento, con rendimenti testati e certificati.

I proprietari della Cantina Canaio si sono dichiarati completamente soddisfatti riguardo all’impianto e felici di averlo scelto, in primo luogo per i lunghi intervalli di svuotamento ed i bassi costi di gestione e manutenzione, ma anche per la semplicità di installazione, il funzionamento totalmente silenzioso, l’impatto visivo azzerato e l’assenza di cattivi odori.