Con l'obiettivo di favorire uno sviluppo sostenibile, BIOROCK  ha creato un sistema di trattamento dei reflui che non ha necessita di energia elettrica o prodotti chimici. Scegliere di installare un impianto BIOROCK favorisce la salvaguardia dell'ambiente.

Scegliere un prodotto che offra una soluzione eco-sostenibile per lo  smaltimento dei rifiuti è un fattore chiave per la salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo. Il mercato delle costruzioni sta diventando sempre più consapevole della necessità di soluzioni ecologicamente sostenibili per questioni quali il trattamento delle acque reflue e lo smaltimento degli effluenti dai sistemi fuori rete. C'è un chiara volontà di favorire l'installazione di prodotti eco-sostenibili e responsabili. I sistemi di trattamento delle acque di scarico BIOROCK sono il leader riconosciuto in questo mercato in rapida evoluzione.

 

Tradizionale VS BIOROCK

Gli impianti tradizionali attualmente in commercio utilizzano energia elettrica per l'areazione del refluo. Sul mercato esistono numerose tipologie di impianto che sfruttano questo tipo di processo ossidativo:

Impianto a dischi biologici o biodischi: Un motore elettrico fa ruotare dei dischi semi-immersi in una vasca. Durante la rotazione i microrganismi si sviluppano sul disco, la fase aerobica del trattamento avviene in fase di rotazione fuori dal liquido.

Imianto di trattamento SBR or “Sequencing Batch Reactor” : Questa tipologia di trattamento include dei diffusori d'aria o soffianti che pompano aria all'interno delle camere di trattamento del refluo. Alcune sistemi di trattamento SBR hanno un suporto interte disciolto in una camera dell'impianto, in questo caso vengono chiamate SAF "Submerged Aerated Filter".

Un'altra tipologia di trattamento prevede delle pompe che distribuiscono il refluo sulla superficie di un supporto interte che viene "colonizzato" dai batteri necessari per il trattamento dell'acqua. Il liquame grezzo viene quindi aerato quando viene spruzzato sulla superficie. Questa tipologia di impianto richiede energia elettrica l'alimentazione delle pompe durante la fase aerobica del processo di trattamento.

Queste tipologie di trattamento richiedono costi di gestione e manutenzione elevati, oltre che costi legati al costante consumo di energia elettrica e sostituzione delle parti meccaniche in movimento.

Il nostro sistema di trattamento della tipologia a "filtro percolatore" . Questa tipologia di impianti utilizza un "supporto" inerte che permette lo sviluppo e la crescita dei batteri che andranno a digerire e trattare il refluo grezzo. Alcune tipologie di impianto utilizzano "supporti" organici, come per esempio fibre di cocco oppure noce. Questi tipi di supporto organici richiedono però alti costi di manutenzione e frequenti sostituzioni in quanto di origine organica e soggetti a naturale degradazione.

Risultati dei test BIOROCK :

Scarica i risultati dei test BIOROCK

Trattamento BIOROCK delle acque reflue

In BIOROCK abbiamo sviluppato uno speciale materiale di supporto inerte per i nostri impianti di trattamento del refluo domestico ed assimilabile. Il supporto inerte è estremamente resistente alla dergadazione e rimane stabile per un lungo periodo di utilizzo. Richeide poca manutenzione ed assicura elevati standard di purificazione. Questo materiale è sviluppato esclusivamente per BIOROCK  e dedicato esclusivamente al trattamento delle acque refluet.

Negli ultimi 25 anni abbiamo costantemente sviluppato e migliorato il nostro supporto inerte.

BIOROCK assicura che almeno il 98% dei materiali utilizzati per la produzione dei nostri manufatti è riciclabile, così possiamo garantire ai tecnici, ai manutentori ed ai proprietari che stanno contribuendo a proteggere l'ambiente per tutta la durata dell'impianto BIOROCK.

Il supporto inerte BIOROCK è ecologico, prodotto localmente e 100% riciclabile.

La nostra esperienza industriale, la soddisfazione dei nostri rivenditori internazionali e della rete di tecnici locali sono la prova di questa vincente esperienza a lungo termine. BIOROCK offre una soluzione di trattamento delle acque reflue unica, ecologica ed economica rispetto alle tecniche tradizionali descritte sopra.